Vasta scelta – poca trasparenza

La scelta dei prodotti alimentari è più vasta che mai: i trend nutrizionali si susseguono a grande velocità. In questo contesto è difficile mantenere la visione d’insieme per capire cosa è veramente salutare.

Le abitudini alimentari della popolazione svizzera sono fortemente cambiate negli ultimi 50 anni. Oggi l’offerta di prodotti alimentari è variegata pressoché in tutte le stagioni. Disporre di una vasta scelta è certo fantastico, ma può anche creare incertezza. Se sullo scaffale del supermercato trovate dieci tipi di latte, viene subito da chiedersi: qual è quello migliore? Quale marca è più affidabile? È il caso di acquistarne la variante light? Una cosa è certa: non esiste una risposta onnivalente a tutte queste domande. Di seguito trovate però alcuni suggerimenti generali per aiutarvi a fare una scelta «salutare»:

Acquistare prodotti regionali e di stagione

La frutta e la verdura di stagione prodotta nella regione va preferita a quella importata da paesi lontani. In genere i prodotti regionali e di stagione sono più ricchi di valori nutrizionali e in più, non dovendo essere trasportati per lunghi tragitti, contribuiscono a preservare l’ambiente.

Preferire prodotti non confezionati

Preparate le vostre pietanze con prodotti freschi possibilmente non confezionati. In questo modo sapete sempre esattamente cosa mangiate.

Nel dubbio optate per il prodotto già provato

La grande varietà di prodotti disponibili vi rende difficile la scelta? In tal caso optate per il prodotto che già conoscete e di cui sapete che vi fa bene.

Per orientarvi nella giungla dell’alimentazione potete inoltre fare riferimento alla piramide alimentare della Società Svizzera di Nutrizione (SSN). Essa illustra infatti in quali quantità consumare i vari prodotti alimentari: sge-ssn.ch/piramide-alimentare

Qual è la scelta giusta?

L’offerta di prodotti alimentari provenienti da tutto il mondo è in costante crescita e con essa nascono sempre più trend alimentari alternativi, scatenando discussioni sui prodotti svizzeri che da tempo fanno parte della nostra alimentazione di base. Sono ad esempio sempre più numerose le persone che per motivi di salute o ecologici rinunciano alla carne o a tutti i prodotti di origine animale. Anche le discussioni in merito agli effetti sulla salute del latte vaccino comportano delle conseguenze. Infatti oggi la quantità di latticini consumata è inferiore a quella consigliata dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Ma il latte vaccino fa davvero male alla salute? E a cosa bisogna prestare attenzione quando si segue un’alimentazione vegetariana? Trovate le risposte a queste domande e diversi consigli per tutti i giorni sulla piattaforma BENEVITA.

Su BENEVITA trovate maggiori informazioni sui seguenti argomenti

• Latte vaccino: adatto per le persone?

• Alimentazione vegetariana o vegana

• Varietà di prodotti: cosa devo acquistare?

• Proteine: quante ne necessitano l’organismo?

• Integratori: quando servono veramente?

benevita.ch

Supporto a 360°

Un’alimentazione sana è fondamentale per la salute. Per questo motivo offriamo ai nostri assicurati un sostegno globale per quanto riguarda l’alimentazione. Su BENEVITA trovate idee per preparare ricette a base di prodotti stagionali. Contattateci o approfittate dei consigli della nostra nutrizionista oppure scoprite online i vari programmi nutrizionali per i quali versiamo un contributo fino a 600 franchi all’anno: swica.ch/alimentazione


Cucinare come dei professionisti

Un’alimentazione salutare non deve necessariamente essere noiosa e insipida. Ce lo dimostra la nazionale svizzera dei cuochi, svelandoci come con piccoli accorgimenti in cucina si possano ottenere grandi risultati.

Rosolatura croccante con poco grasso

Scegliete l’utensile giusto: utilizzate una padella antiaderente o una bistecchiera per ottenere pietanze croccanti anche con pochissimo grasso.



Più erbe aromatiche, meno sale

Utilizzate erbe aromatiche fresche, essiccate o surgelate. In questo modo potete esaltare il sapore dei vostri piatti e variare i gusti con una minore quantità di sale. Le erbe aromatiche contengono inoltre vita­mine, minerali e sostanze vegetali secondarie.


Scegliere l’olio giusto

Se è indispensabile utilizzare dell’olio, assicuratevi di scegliere quello giusto: per i piatti freddi, preferite ad esempio l’olio di colza,
di oliva o di noci spremuto a freddo, ricco di acidi grassi essenziali. Per cuocere prendete invece un olio di colza HOLL o un olio di oliva resistenti alle temperature elevate.


Cottura delicata della verdura

Evitate di sbianchire o bollire la verdura in acqua. Cuocetela preferibilmente a vapore per preservarne le vitamine e le sostanze minerali.



Scoprite le ricette dei professionisti

SWICA è sponsor della nazionale svizzera dei cuochi. Ogni mese i cuochi professionisti propongono una ricetta sana e creativa appositamente per gli assicurati SWICA. Tutte le ricette sono disponibili su benevita.ch alla voce «Nazionale svizzera dei cuochi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *