Film contro il «winter blues»

Le giornate sono perlopiù corte e fredde –perfette per rilassarsi con una serata film. Ecco cinque ottimi film consigliati dai nostri lettori.

Cool Runnings – Quattro sottozero

Sport/Commedia

Il film si basa sulla storia della prima squadra di bob giamaicana. Quattro giovani hanno un grande sogno in comune: vogliono vincere una medaglia d’oro in uno sport completamente sconosciuto a loro. Insieme al loro allenatore partono per le Olimpiadi invernali di Calgary.


Storia d’inverno

Romantico/Fantasy

New York, 1916: il ladro professionista Peter Lake è in fuga da Pearly Soames, che è posseduto da un demone. Allo stesso tempo Peter si innamora di Beverly Penn, malata terminale, e cerca di guarirla. Durante un combattimento con Soames, Peter precipita da un ponte, sopravvive e si ritrova nella Manhattan contemporanea. Fa di tutto per salvare se stesso e il suo amore.


Non sposate le mie figlie!

Commedia

La coppia Claude und Marie Verneuil sono tradizionali, benestanti e cattolici. Avrebbero desiderato lo stesso matrimonio tradizionale e cattolico anche per le loro figlie, tre di loro si sono però già sposate rispettivamente con un musulmano, un ebreo e un francese di origini cinesi. La gioia è grande quando la quarta figlia conosce il cattolico e benestante Charles. Qualcosa però non va come previsto, infatti Charles è di origini ivoriane.


Il diario di Bridget Jones

Commedia romantica

Dopo una sbronza colossale, il giorno di Capodanno Bridget Jones decide finalmente di riprendere il controllo della sua vita e di tenere un diario: vuole dimagrire, smettere di fumare e soprattutto trovare un uomo. Nella ricerca del suo uomo ideale, Bridget Jones si trova a dover scegliere tra due
uomini molto diversi.


Fiori d’autunno

Commedia

Martha ha 80 anni e ha trascorso tutta la sua vita in un piccolo villaggio dell’Emmental. Dopo la morte del marito perde completamente la gioia di vivere – fino a quando, insieme alle sue amiche, realizza un sogno di gioventù: apre una boutique di biancheria intima. Tuttavia, il negozio con la biancheria sexy causa scompiglio nel villaggio.


Vita sociale limitata, nessun evento, giornate a casa: l’emergenza coronavirus incide molto anche sull’umore. Raccontateci cosa fate per tirarvi su di morale in questo periodo difficile! Inviate un’e-mail con il vostro suggerimento e il vostro indirizzo completo ad attualita@swica.ch. SWICA premierà con 100 franchi ciascun consiglio selezionato! Il termine ultimo per l’invio è il 19 marzo 2021.