BENECURA un aiuto per l’auto-aiuto

Sono le nove di sera, siete a casa con un forte mal d’orecchi e vi chiedete cosa potrebbe essere. Secondo il dr. Google potrebbe essere qualcosa di innocuo, ma potrebbe anche trattarsi di una grave malattia. Siete confusi e preoccupati. Che fare? SWICA lancia un’applicazione innovativa, che in caso di malessere, potrebbe essere la soluzione adeguata quale primo punto di contatto affidabile.

Quale organizzazione sanitaria, SWICA si è posta l’obiettivo di rafforzare la responsabilità personale dei suoi clienti. L’enorme offerta di informazioni che si trova su Internet rende difficile distinguere le informazioni corrette da quelle false. Spesso manca il contesto medico per interpretare correttamente le informazioni. Per assistere e consigliare fin dall’inizio i suoi clienti in caso di malattia, nel mese di maggio, SWICA ha lanciato l’applicazione BENECURA. Con l’App, gli assicurati possono informarsi, semplicemente, rapidamente e in modo affidabile e ricevere suggerimenti per il miglior trattamento in caso di problemi medici. Questo può essere un colloquio personale con un medico di sante24, una consultazione presso il medico di famiglia o una raccomandazione per un autotrattamento. Nei prossimi mesi, l’App sarà arricchita con ulteriori contenuti.

Sviluppata da medici

La dottoressa Silke Schmitt Oggier, responsabile medico di sante24, spiega come funziona esattamente l’App BENECURA con un esempio: «Qualcuno che ha mal d’orecchi troverà nell’App numerose informazioni sul suo disturbo. Tuttavia può anche eseguire il cosiddetto ‹controllo dei sintomi›: dopo aver inserito la parola chiave ‹mal d’orecchi›, gli saranno poste diverse domande, per delimitare il problema». Se risponde a tutte le domande, riceverà una raccomandazione su come procedere. Gli potrà essere consigliata una visita dal medico di famiglia, oppure di recarsi in farmacia o di chiamare sante24 o anche semplicemente di attendere e osservare se i sintomi, con i suggerimenti dell’App possono essere alleviati. Silke Schmitt Oggier: «Vorremmo consentire ai nostri clienti di autogestirsi. Se le risposte fornite dal paziente per il suo problema indicano che può curarsi da solo, egli riceve i suggerimenti adeguati». Poiché l’App non contiene solo i numeri della hotline di SWICA, ma anche un elenco dettagliato di recapiti di medici, ospedali, terapisti e farmacie, ogni assicurato trova automaticamente i fornitori di prestazioni che appartengono al suo modello di assicurazione di base.

BENECURA spiegata in breve

Controllo dei sintomi:

avete un problema di salute e desiderate un primo consiglio medico? Il controllo dei sintomi digitale, sviluppato da medici, vi sarà d’aiuto. Dopo aver risposto alle domande semplici e comprensibili, riceverete una raccomandazione individuale su come procedere.

Specialisti:

qui trovate indicazioni su medici, ospedali, terapisti o farmacie che sarebbe opportuno consultare e che potete chiamare direttamente. Il vostro modello di assicurazione di base viene tenuto in considerazione nella ricerca.

Medicamenti:

con questa ricerca ricevete tutte le informazioni rilevanti sui medicinali.

Lessico:

un dizionario medico su base scientifica vi offre una panoramica con numerose informazioni su svariate malattie.

Numeri importanti:

direttamente dall’App potete chiamare SWICA o sante24 oppure selezionare il numero del vostro medico di famiglia, di un centro della salute oppure il numero d’emergenza medica

Protezione dei dati

La protezione dei dati è garantita in ogni caso. L’App BENECURA memorizza i dati in un file che solo la persona assicurata può vedere. Non vengono salvati altri dati oltre questo file. SWICA o sante24 non hanno accesso ai dati immessi. La persona assicurata decide personalmente chi può visualizzare i dati. Se, ad esempio, viene raccomandato di contattare sante24, allora è sensato permettere a sante24 di visualizzare i dati immessi. In questo modo gli specialisti avranno a disposizione informazioni che rappresentano una base importante per ulteriori valutazioni e che consente una più rapida e migliore assistenza.

La sicurezza dei pazienti

L’App BENECURA mette in primo piano la sicurezza dei pazienti. L’applicazione è un dispositivo medico che soddisfa tutti i requisiti previsti dalla Direttiva sui dispositivi medici di Classe I. È stata sviluppata in conformità con le prescrizioni di legge. Questo processo comporta, tra l’altro, una valutazione clinica: il produttore deve dimostrare che il prodotto offre l’utilità medica promessa, che sono soddisfatti i criteri per le prestazioni specificate e che non sussiste alcun pericolo per l’utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *