Novità dal settore sanitario

Disposizioni a lungo termine per il blocco delle autorizzazioni per i medici

I cantoni ricevono uno strumento per evitare un eccesso di offerta nel settore sanitario e quindi contenere l’evoluzione dei costi. La revisione della legge federale sull’assicurazione malattie consente loro di determinare il numero massimo di medici ambulatoriali che possono fatturare a carico dell’assicurazione delle cure medico-sanitarie. Essa stabilisce requisiti di qualità uniformi per tutti i medici.


Un sostegno per la cura

Il Consiglio federale vuole migliorare la compatibilità dell’attività lavorativa con la cura dei familiari. Per questo vuole regolare l’obbligo al pagamento continuato del salario in caso di brevi assenze e un congedo per i genitori che devono assistere i figli gravemente ammalati o che hanno subito un infortunio. Inoltre è previsto un ampliamento degli accrediti per i compiti assistenziali.


Potenziale di trasferimento da stazionario ad ambulatoriale

Un’analisi di sei gruppi di interventi chirurgici (tra cui gli interventi al menisco, alle vene varicose e alle emorroidi) dimostra che dal 70 fino all’80 per cento di questi interventi, eseguiti in degenza, avrebbero potuto avvenire ambulatorialmente. Ciò costituirebbe un risparmio di 90 milioni di franchi. Lo studio è stato eseguito su incarico dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *